Termini e Condizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

  1. Premessa ed efficacia delle Condizioni Generali

    Le presenti condizioni generali di vendita (in seguito, “Condizioni Generali”) hanno per oggetto la disciplina dell’acquisto effettuato a distanza dei prodotti, resi disponibili, tramite rete internet, dal sito www.sandara.it (in seguito, il “Sito”) nel rispetto della normativa italiana di cui al d.lgs 206/2005 e successive modifiche ed integrazioni (in seguito, “Codice del Consumo”) e di cui al d.lgs. 70/2003.

    Il venditore dei prodotti e titolare del Sito www.sandara.it è Sandàra srl – Via Britannia n.54 -00183 Roma (RM), P.I.e C.F.14326871002, REA 1513067 alla quale società invitiamo il Cliente a rivolgersi per informazioni circa ordini effettuati online, resi, consegna di merce ordinata e, in generale, per ogni altra informazione.

    Il consumatore che accede al Sito per effettuare acquisti (di seguito “Cliente”) è tenuto, prima dell’invio dell’ordine, a leggere attentamente (e a stampare/memorizzare e a conservare) le presenti Condizioni Generali che sono state messe a sua disposizione sul Sito e che saranno consultabili in ogni momento dal Cliente.

    Effettuando l’ordine nelle modalità previste, il Cliente dichiara di aver preso conoscenza di tutte le indicazioni fornite durante la procedura di acquisto e di accettare integralmente le Condizioni Generali di Vendita (che Sandàra si riserva di variare, dandone comunicazione, fatti salvi i diritti del Cliente previsti ex lege dal Codice del Consumo e dalla normativa di settore). Le Condizioni Generali di Vendita applicabili sono quelle vigenti al momento dell’effettuazione dell’ordine.

    Nel caso in cui il soggetto che effettua l’ordine non sia un “consumatore o utente”, come definito all’art. 3, comma 1, lett. a), del Codice del Consumo, non troveranno applicazione la disciplina del recesso di cui all’art. 7 delle presenti Condizioni Generali né, più in generale, le previsioni che, ai sensi del medesimo Codice del Consumo, si applicano unicamente ai “consumatori”.

    I contratti conclusi attraverso il Sito sono regolati dalle presenti Condizioni Generali nel rispetto della normativa italiana. La lingua a disposizione per concludere il contratto è l’italiano.

  2. Scegliere e ordinare i Prodotti – Conclusione del contratto e accettazione delle Condizioni generali di vendita

    Il Cliente può acquistare i prodotti presenti nel catalogo elettronico Sandàra, dettagliatamente illustrati nell’area e-commerce del Sito (www.sandara.it) all’interno delle rispettive sezioni per categoria, così come descritti nelle relative schede informative contenute nel Sito, rispettando le procedure tecniche di accesso ivi illustrate. La pubblicazione dei prodotti esposti sul Sito costituisce un invito rivolto al Cliente a formulare una proposta contrattuale d’acquisto.

    Con l’invio dell’ordine dal Sito, che ha valore di proposta contrattuale, il Cliente riconosce e dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni fornitegli durante la procedura d’acquisto e di accettare integralmente le presenti Condizioni Generali e di pagamento trascritte.

    Ciascun ordine può essere visionato dal Cliente tramite l’e-mail automatica con il riepilogo dell’ordine, oppure on line nell’apposita sezione. In caso di dubbi o problemi si prega di mandare una e-mail a info@sandara.it Il contratto stipulato tra Sandàra s.r.l. e il Cliente deve intendersi concluso con l’accettazione, anche solo parziale, dell’ordine da parte di Sandàra.

    Tale accettazione viene comunicata al Cliente attraverso un’email di conferma dell’ordine stesso contenente un rinvio alle presenti Condizioni Generali, il numero d’ordine, i dati di spedizione e fatturazione, l’elenco dei Prodotti ordinati con le loro caratteristiche essenziali e il prezzo complessivo, incluse le spese di consegna.

    Il Cliente controllerà l’email di conferma e qualora individui degli errori nell’ordine avrà 12 ore di tempo dalla ricezione di tale email per contattare il Servizio Clienti e segnalare la problematica via e-mail a info@sandara.it

    Trascorso tale termine l’ordine verrà messo in lavorazione per la spedizione e non saranno più accettate modifiche, senza pregiudizio per i diritti del Cliente di cui al successivo articolo 7. Effettuando un ordine nelle varie modalità previste, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d’acquisto, e di accettare integralmente le condizioni generali e di pagamento. In ogni caso, il Cliente, una volta conclusa la procedura d’acquisto online, provvederà a stampare o memorizzare copia elettronica e comunque conservare le presenti condizioni generali di vendita, nel rispetto di quanto previsto dalla normativa italiana in tema di contratti a distanza.

    L’ordine inviato dal Cliente a Sandàra attraverso la rete Internet deve essere completato in ogni sua parte e deve contenere gli elementi necessari per l’identificazione del Cliente, dei prodotti ordinati e l’indicazione del luogo di consegna. L’indirizzo di consegna deve essere presidiato, cioè deve esserci una persona presente in maniera sufficientemente continuativa per ricevere il pacco.

  3. Informazioni e prezzi dei prodotti – spese di spedizione –disponibilità dei prodotti

    Tutti i prezzi dei prodotti sono chiaramente indicati sul Sito e si intendono comprensivi solamente di IVA; ad esclusione dell’HO.re.CA. e B2B, che sono esclusi di IVA.

    Alcuni prodotti sono presenti sul sito ma non possono essere aggiunti al carrello. Questo può essere dovuto alla mancanza di disponibilità (la stagionalità produttiva determina il ciclo produttivo, per questo non sempre tutti i prodotti sono disponibili in ogni momento dell’anno). Per ulteriori informazioni potete contattarci tramite e-mail (info@sandara.it).

    I prezzi dei prodotti riportati sul Sito sono soggetti a modifica in qualsiasi momento e senza preavviso, fermo restando che, limitatamente agli ordini in corso di accettazione accettati dalla ditta Sandàra, si applicheranno i prezzi e le condizioni di vendita vigenti al momento dell’invio dell’ordine da parte del Cliente.

    I tempi di consegna variano a seconda della zona di destinazione (cfr. art. 5 che segue). Fino al momento della spedizione da parte della ditta Sandàra il Cliente ha la facoltà di annullare l’ordine o modificarlo scrivendo una e-mail all’indirizzo info@sandara.it

    Il costo di ciascuna spedizione, il cui ammontare potrà variare in base al peso del pacco e al luogo di destinazione dei prodotti, è a carico del Cliente e si somma al prezzo complessivo dei prodotti ed è chiaramente indicato e comunicato al Cliente, per email o attraverso il Sito.

    Le informazioni e le caratteristiche relative ai Prodotti sono disponibili sul Sito. La rappresentazione visiva dei prodotti sul Sito, ove disponibile, corrisponde normalmente all’immagine fotografica a corredo della scheda descrittiva. Resta inteso che l’immagine dei pacchetti stessi ha il solo scopo di presentarli per la vendita e può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche ma differire per colore, dimensioni, prodotti accessori. In caso di differenza tra l’immagine e la scheda prodotto scritta, fa sempre fede la descrizione della scheda prodotto.

    Una volta ricevuto l’ordine, Sandàra verificherà la disponibilità degli stock per l’evasione dell’ordine stesso. Nel caso in cui uno o più Prodotti non risultassero disponibili, Sandàra invierà tempestiva comunicazione via email al Cliente, il quale, entro le successive 12 ore, avrà facoltà di rispondere per confermare la spedizione degli eventuali ulteriori Prodotti disponibili o annullarla. In caso di mancata risposta entro tale termine, l’ordine verrà considerato confermato e i Prodotti disponibili saranno messi in spedizione. In tal caso l’intero importo relativo ai Prodotti mancanti non sarà addebitato al Cliente.

  4. Pagamento dell’ordine

    I pagamenti in esecuzione dei Contratti d’Acquisto stipulati attraverso il Sito potranno essere effettuati tramite Carta di Credito o Pay Pal. Il Cliente, dopo aver verificato il riassunto dell’ordine, esaminato (e conservato) le Condizioni generali di vendita ed effettuato tutte le verifiche, confermerà l’operazione.

    La Sandàra srl si riserva la facoltà di richiedere al Cliente informazioni integrative (ad es. numero di telefono fisso). In mancanza delle informazioni/documentazione richiesta, Sandàra si riserva la facoltà di non accettare l’ordine.

    A maggiore garanzia e sicurezza del Cliente, in nessun momento della procedura di acquisto Sandàra è in grado di conoscere le informazioni relative alla carta di credito dell’acquirente, trasmesse tramite connessione protetta direttamente al sito dell’istituto bancario che gestisce la transazione. Si precisa, inoltre, che il sito non memorizza il numero della carta di credito del Cliente.

    Nessun archivio informatico di Sandàra conserverà tali dati.

    In nessun caso Sandàra può quindi essere ritenuta responsabile per un eventuale uso fraudolento e indebito di carte di credito da parte di terzi, all’atto del pagamento di prodotti acquisti su www.sandara.it

  5. Consegne e documentazione

    Se il prodotto è disponibile in magazzino, le consegne in Italia avverranno entro 7 giorni lavorativi dall’accettazione dell’ordine da parte di Sandàra; per spedizioni effettuate verso località italiane particolarmente remote il termine di consegna sarà entro 10 giorni. Sandàra si riserva, in ogni caso, di comunicare l’effettiva tempistica di consegna nel caso di spedizione in stati esteri.

    Tutte le consegne dei prodotti saranno a rischio di Sandàra. Il rischio si trasferirà al Cliente all’atto della consegna dei prodotti al Cliente da parte dello spedizioniere, del vettore o di altro agente incaricato da Sandàra per la consegna. Normalmente la spedizione della merce avverrà tramite corriere. Ogni spedizione sarà tracciabile (sul sito internet del corriere che effettuerà la consegna) tramite il codice fornito (su richiesta del Cliente) dal corriere stesso.

    Nessuna responsabilità può essere imputata a Sandàra in caso di ritardo (non prevedibile e non imputabile alla stessa) nell’evasione dell’ordine o nella consegna di quanto ordinato.

    Salvo esplicita indicazione, la consegna si intende a piano strada. Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare:

    1. a) che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nel documento di trasporto;
    2. b) che l’imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o reggette in plastica).

    Eventuali danni all’imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati, apponendo la scritta “ACCETTATO CON RISERVA” sulla ricevuta di consegna del corriere. Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente, fatto salvo il diritto di recesso di cui all’art. 7 che segue e tutti i diritti di cui al Codice del Consumo, non potrà opporre alcuna contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto consegnato.

    Consigliamo, quindi, anche quando non si riscontrano problemi all’esterno del pacco, di firmare sempre il cedolino del corriere con la dicitura “Con riserva di controllo”. Nel caso infatti manchi questa dicitura e si riscontrino danneggiamenti del prodotto il corriere non sarà più ritenuto responsabile indipendentemente dalla presenza, o meno, dell’assicurazione.

    Eventuali problemi inerenti l’integrità fisica, la corrispondenza o la completezza dei prodotti ricevuti devono essere segnalati immediatamente (e comunque entro 7 giorni dall’avvenuta consegna), secondo le modalità previste nel presente documento.

    Assieme al pacco (oppure via email) arriverà al Cliente anche l’elenco dei prodotti acquistati e il dettaglio del prezzo e delle spese di spedizione. Qualora l’acquisto sia effettuato da un professionista sarà possibile richiedere l’emissione della fattura, e sarà necessario inserire il codice fiscale e la partita IVA del professionista. In tal caso la fattura verrà inviata all’indirizzo indicato. Il professionista è responsabile del corretto inserimento dei dati di fatturazione ed è espressamente informato che, in caso di mancata richiesta della fattura in fase di ordine, non sarà possibile richiederla successivamente.

    Le spedizioni in Italia potranno avvenire con corrieri diversi a seconda del Paese di destinazione in modo da assicurare al Cliente la migliore tariffa disponibile; per quanto riguarda i comuni dichiarati disagiati saranno applicate tariffe apposite. Nel caso di consegna all’estero, sono a carico del destinatario le tasse e gli oneri doganali previsti nei vari Stati di destinazione.

  6. Diritto di recesso

    Il Cliente consumatore, ai sensi del Codice del Consumo, ha diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità, fatti salvi i casi di esclusione previsti al successivo punto VI. Per esercitare tale diritto, il Cliente dovrà inviare a Sandàra s.r.l. una comunicazione entro 7 giorni dalla data di ricevimento dei Prodotti ovvero, qualora intenda esercitare il recesso prima di aver ricevuto i Prodotti, la comunicazione di recesso potrà essere inviata in qualunque momento prima del loro ricevimento.

    Tale comunicazione dovrà essere inviata a mezzo lettera raccomandata A/R, indirizzata a: Sandàra S.r.l., oppure via email a info@sandara.it ( con conferma del recesso, in quest’ultimo caso, a mezzo r/r entro due giorni), indicando: il prodotto o i prodotti per i quali si intende esercitare il Diritto di Recesso, il numero di ordine e la data di ricezione della consegna, il nome del/dei consumatore/i, l’indirizzo del/dei consumatore/i. Il Cliente può utilizzare il modulo allegato o inviare una comunicazione di tenore similare.

    Una volta pervenuta la suddetta comunicazione di recesso, la ditta Sandàra provvederà rapidamente a comunicare al Cliente le istruzioni sulla modalità di restituzione della merce.

    Il diritto di recesso è disciplinato dalle seguenti condizioni:

    1. Il diritto si applica al Prodotto acquistato nella sua interezza; pertanto, qualora il Prodotto sia composto da più componenti o parti non è possibile esercitare il recesso solamente su parte del Prodotto acquistato.
    2. Il Prodotto stesso deve essere restituito integro (con la confezione esterna e/o dell’imballaggio interno originale; con tutti gli eventuali elementi integranti del prodotto; non danneggiato). L’onere della restituzione e il costo diretto della restituzione sono a carico del Cliente.

    III. In caso di esercizio del diritto di recesso Sandàra rimborserà al cliente l’intero importo dei pagamenti ricevuti dal consumatore entro 15 giorni dalla data in cui è stata ricevuta la comunicazione di recesso, fermo restando il diritto di Sandàra di sospendere il pagamento del rimborso fino all’effettivo ricevimento dei beni. Il rimborso avverrà utilizzando lo stesso metodo di pagamento usato dal Cliente.

    1. Il rimborso del prezzo pagato per l’acquisto del prodotto non comprende le spese di restituzione, che sono a totale carico del Cliente che intende recedere dall’acquisto.
    2. I Prodotti devono essere restituiti, nella stessa scatola in cui sono stati ricevuti, entro 14 giorni dalla data in cui il Cliente ha comunicato a Sandàra la sua decisione di recedere dal contratto.
    3. Oltre al caso di Cliente non consumatore, il diritto di recesso è escluso nei seguenti casi, ai sensi dell’art. 59 Codice del consumo (e in tutti i casi indicati nello stesso art.59, nell’art. 47, e, più in generale, nel Codice del Consumo):
      • ordine di Prodotti confezionati su misura o chiaramente personalizzati;
      • ordine di Prodotti che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente;
      • ordine di Prodotti sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute o che sono stati aperti dopo la consegna.

    Con riferimento ai casi di esclusione del recesso sopra elencati, il Cliente, in particolare, è informato ed accetta che tra i Prodotti che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente” rientrano tutti i Prodotti alimentari . Pertanto, per motivi igienici e di tutela dei Clienti, il diritto di recesso è applicabile unicamente ai Prodotti acquistati sul Sito che possono essere restituiti a Sandàra e rimessi in commercio senza pericoli per la salute dei consumatori.

    A norma dell’art. 57 del Codice del Consumo, le spese di restituzione del bene, come evidenziato al punto II del presente articolo, sono a carico del Cliente. La spedizione, fino all’attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del Cliente. In caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, Sandàra darà comunicazione al Cliente dell’accaduto, per consentirgli di agire tempestivamente nei confronti del corriere da lui scelto.

    Al suo arrivo in magazzino, il prodotto sarà esaminato per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto. Qualora la confezione e/o l’imballo originale risultino rovinati, i prodotti siano danneggiati, aperti e/o parzialmente utilizzati, oppure siano in generale mancanti o danneggiate alcune parti (anche accessorie o la eventuale documentazione allegata al prodotto), il diritto di recesso decade integralmente. Nei casi sopra indicati, Sandàra provvederà a restituire al Cliente il bene acquistato addebitando allo stesso le spese di spedizione.

    Parimenti, nei casi di recesso effettuato in ipotesi di esclusione del diritto di recesso di cui al capo VI del presente articolo, Sandàra provvederà a restituire al Cliente i prodotti acquistati, addebitando al Cliente stesso i costi di spedizione.

    Il consumatore, in ogni caso, ai sensi dell’art. 57 del Codice del Consumo, è responsabile unicamente della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione dei beni diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento dei beni.

  7. Garanzia e Difetti di conformità

    Alla vendita dei Prodotti si applicano, ove compatibili con il Contratto stipulato e con la tipologia di beni compravenduti, le garanzie legali previste dagli articoli 129, 130 e 132del Codice del Consumo. Il Cliente ha diritto, a sua scelta e a condizione chela tipologia del Prodotto lo consenta, al ripristino, senza spese, della conformità del Prodotto mediante riparazione o sostituzione, oppure ad una adeguata riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto. Il Cliente decade da tali diritti se non denuncia a Sandàra il difetto di conformità entro il termine di due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto, sempre che non si tratti di Prodotto che per sua natura è deperibile o soggetto a scadenza in un termine più breve, nel qual caso il difetto dovrà essere denunciato entro tale termine ridotto.

  8. Errori e limitazioni di responsabilità

    Le informazioni relative ai Prodotti fornite attraverso il Sito sono costantemente aggiornate. Non è tuttavia possibile garantire la completa assenza di errori dei quali pertanto Sandàra non potrà considerarsi responsabile, salvo in caso di dolo o colpa grave.

    Sandàra si riserva il diritto di correggere gli errori, le inesattezze o le omissioni anche dopo che sia stato inviato un ordine, oppure di modificare o aggiornare le informazioni in qualsiasi momento senza preventiva comunicazione, fermi restando i diritti del Cliente ai sensi delle presenti Condizioni Generali e del Codice del Consumo.

    Salvo dolo o colpa grave, viene escluso ogni diritto del Cliente al risarcimento di danni o al riconoscimento di un indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione o evasione, anche parziale, di un ordine.

  9. Reclami

    Ogni eventuale reclamo dovrà essere inoltrato, a mezzo raccomandata r/r, a Sandàra srl, Loc.Fosci n.13/15 -53036 Poggibonsi(Si). Sandàra i si impegna a rispondere a tutte le richieste pervenute entro un massimo di 30 gg lavorativi.

  10. Legge applicabile e foro competente

    Il contratto di vendita tra il Cliente e Sandàra s.r.l. si intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di controversie relative all’interpretazione, esecuzione o risoluzione delle presenti Condizioni Generali o di singoli ordini di acquisto, se il Cliente è un consumatore ai sensi del Codice del Consumo, sarà competente in via esclusiva il foro del suo comune di residenza o di domicilio se ubicato nel territorio italiano; in tutti gli altri casi, la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Roma.

***

Ai sensi dell’articolo 1341 c.c.il Cliente dichiara di aver letto e di accettare specificamente i seguenti articoli delle presenti Condizioni Generali: 5 (responsabilità per ritardi nella consegna), 9 (facoltà di correggere errori – esclusioni di responsabilità).